Tag Archives: kayak

Il viaggio dei due mari / Comunicato finale (pdf)

2 kayak_testoIL VIAGGO DEI DUE MARI, ha realizzato una navigazione di circa 170 miglia nautiche (NM) in kayak lungo tutta la costa toscana continentale compiuta in 11 tappe nel corso di 13 giorni (di cui due soste forzate a causa delle condizioni meteo avverse) da parte di due tecnici qualificati FICK (Federazione Italiana Canoa Kayak), Marco Verdone e Paolo Chiavenna.

La sua pianificazione è iniziata nell’autunno 2022 ed ha preso il via la mattina del 28 luglio dallo
stabilimento della Marina Militare nei pressi del lato nord del porto di Marina di Carrara. Infine, si è conclusa il 9 agosto 2023 alle ore 14.00 circa presso la spiaggia del Chiarone (Ultima spiaggia – Capalbio – GR) al confine della regione Lazio.

 Un viaggio che ha attraversato in direzione Nord-Sud: 5 Zone geografiche (Riviera Apuana, Versilia, Riviera Pisana, Costa degli Etruschi, Maremma e Argentario), 5 Provincie (Massa e Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto) e 25 Comuni.

Il nome “Il viaggio dei due mari” fa riferimento al passaggio formale, a livello del canale di Piombino, quasi a metà della costa toscana, tra il mar Ligure (nord) e il mar Tirreno (sud): un punto di frontiera geografico e simbolico. (CONTINUA A LEGGERE QUI)

IL VIAGGIO DEI DUE MARI (vai alla Pagina)

Partirà a fine luglio (probabilmente il 28 in base alle condizioni meteo-marine) il viaggio in kayak da mare lungo tutta la costa toscana continentale di due tecnici qualificati FICK (Federazione Italiana Canoa Kayak), Marco Verdone e Paolo Chiavenna.

Si chiamerà “Il viaggio dei due mari” con riferimento al canale di Piombino, quasi a metà della costa toscana, dove avviene il passaggio formale tra il mar Ligure (nord) e il mar Tirreno (sud): un punto di frontiera geografico e simbolico.

Una navigazione di circa 170 NM (315 km circa) pianificata in circa 11-12 tappe, con la dovuta flessibilità in relazione alle condizioni meteo-marine e psico-fisiche dei due naviganti.
Il primo imbarco avverrà nei pressi di Marina di Carrara, al confine tra Toscana e Liguria e terminerà a sud, a Chiarone Scalo, nel comune di Capalbio, in provincia di Grosseto, al confine con il Lazio.

Logo azzurro_FB_2Saranno attraversate in direzione Nord-Sud: 5 Zone geografiche (Riviera Apuana, Versilia, Riviera Pisana, Costa degli Etruschi, Maremma e Argentario), 5 Provincie (Massa e Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto) e 25 Comuni.

Un’iniziativa che nasce da alcune esperienze didattiche maturate dal responsabile del progetto nel campo delle relazioni umano-animale-ambiente unite alla straordinaria biodiversità delle coste e del mare toscano di cui spesso manca la necessaria consapevolezza. Read More

Salivoli – Follonica in Kayak: Il Patto con Scirocco (VIDEO)

L’esperienza di andare ad incontrare una comunità di anziani arrivando dal mare in kayak ci ha permesso di osservare il Mondo da nuove prospettive.
Condividiamo queste immagini raccolte in modo artigianale (dopo aver ottenuto l’autorizzazione per la privacy da parte della Direzione e della Cooperativa che gestiscono la RSA Falusi di Follonica) perché crediamo di aver portato un po’ di felicità nelle vite di queste persone non più giovani e con diverse fragilità.
Li rincontreremo a breve e proseguiremo a viaggiare per offrire loro pezzi di Mondo che non possono vivere in prima persona.
Quella cagnolina con una forte disabilità che ci ha fatto incontrare si chiama Lapia ed è impressionante la cascata di energie e relazioni che è riuscita a mettere in moto…
–> qui di seguito il primo post introduttivo per chi ha perso la puntata precedente.

Read More

PERIPLO DELL’ISOLA D’ELBA IN KAYAK / 2022 / Paolo Chiavenna e Marco Verdone [VIDEO]

IKayak_Elba_tenda_ondamical periplo in kayak (2022) di una delle isole più belle del Mediterraneo, al centro del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e del Santuario dei mammiferi marini “Pelagos”.

Un viaggio senza fretta, con il desiderio di conoscere ogni angolo e ammirare ogni frammento di quella roccia che cambia espressione in ogni momento. Un’isola dai mille colori, dalle acque cristalline e da una straordinaria biodiversità. Tanti incontri e riflessioni.

Una continua scoperta e meraviglia. Con il ritmo di un mezzo antico, flessibile, silenzioso, educativo, ecosostenibile, che procede solo a propulsione umana.

Un viaggio tra le forze della Natura che ti mette in discussione e che, ad ogni pagaiata, ci ricorda il suo ruolo di Madre, Maestra e Medico.

[Guarda il VIDEO QUI]

1000 MIGLIA IN KAYAK / Marco Verdone 2022 / VIDEO

evolution_sk_marco_verdone1000 MIGLIA IN KAYAK
(clicca QUI per vedere il VIDEO)
[Marco Verdone – www.ondamica.it]

Anche quest’anno ho avuto l’opportunità di dedicare molto tempo alla navigazione in kayak. Un mezzo antico, semplice, essenziale, silenzioso, sostenibile, terapeutico ed educativo.
Diverse centinaia di ore (kronos) trascorse in kayak pagaiando nel corso di tutte le stagioni prevalentemente in mare nonché in lago e in fiume.  Read More

VIAGGIO A CAPRAIA / PERIPLO IN KAYAK / VIDEO (2022)

Siamo stati a Capraia un paio di giorni.
Mancavo da quest’isola da alcuni anni. In passato ci arrivavamo a volte quando la nave non riusciva a farci sbarcare in Gorgona a causa del mare mosso (trasbordando prima su un barcone e, dopo molti anni, su una piccola motovedetta).
Ho trovato in Capraia molte cose nuove e interessanti.
Ho incontrato vecchi amici e conosciuti di nuovi.

Read More

ACQUE D’INVERNO / Comunità Interspecifica Ondamica 2020

acque d'inverno copia

Mentre questo 2020 volge al termine, segnando un “spartiacque” tra un “prima” e un “dopo” (ancora tutto da decifrare), restano alcune immagini raccolte al volo queste ultime settimane.

Solo qualche spunto per continuare a condividere le nostre esperienze con le acque (di mare, di fiume e di lago) della nostra straordinaria Italia.
Ogni uscita una scoperta, ogni pagaiata un insegnamento…

Le acque tutto uniscono e ci mettono in collegamento con altri luoghi lontani, così come fanno i fluidi nel nostro corpo.

Con un invito rivolto a tutte le persone che vogliono conoscere queste zone dell’alta Toscana, belle come quella della bassa e di tutto il resto dei nostri 8300 km di costa di cui 7300 km naturali.

A ship in the harbor is safe, but that’s not what ships are built for (John Shedd) Una barca nel porto è sicura, ma le barche non sono fatte per stare nel porto (trad. Emily Guidoni)

Royalty Free Music
Nature
ashamaluevmusic.com

Progetto: Sentinelle del Mare in Kayak

Sentinelle_logo

Un progetto ideato dall’ANMI di Torino, per proporre con la FICK (Federazione Italiana Canoa Kayak) alla Guardia Costiera di divenire sentinelle volontarie col compito di segnalare anomalie comportamentali e ambientali a distanza ravvicinate dalle coste.

Il Progetto “Sentinelle Del Mare in Kayak” si pone tre obiettivi: Read More

QUALCUNO E NON QUALCOSA

MedusaQuando pagai in mare può capitare di colpire involontariamente una medusa.
E’ possibile avvertire una strana sensazione di aver urtato “qualcuno” e non “qualcosa”.
In un attimo percepisci che si tratta di un corpo simile al tuo, fatto di una consistenza “vivente”.
Se ti fermi ad osservare la creatura che scivola via può emergere un pensiero svestito di antropocentrismo che suona più o meno così:
l’essere umano è quell’animale che è uscito fuori dal contesto degli altri animali e, separandosene, ha iniziato a descriversi, a descriverli, a scovare e sottolineare differenze, operare classificazioni e ad agire su di essi globalmente, manipolandoli, asservendoli, sterminandoli, illudendosi di arricchirsi economicamente, politicamente, culturalmente, spiritualmente. Alla fine si ritrova solo, spaventato, isolato, sofferente in un mondo che ha distrutto grazie alla sua arrogante intelligenza e supposta superiorità rispetto alle altre forme viventi.
IMG_5055 2Ecco gli strani pensieri che può suscitare una ‘semplice’ medusa incrociata pagaiando in mezzo al mare…
[Marco Verdone]
Schermata 2020-12-08 alle 10.24.59
Schermata 2020-12-08 alle 11.41.35

Sea kayak Elba – ottobre 2020

3 giorni graziati dal meteo, pagaiando lungo la costa di una delle isole più belle del Mediterraneo. Una scorta di talassoterapia e di immagini per l’inverno.

ps: l’ultima immagine ritrae un gatto rosso che abbiamo colto una sera mentre si preparava il letto dentro una fioriera a Marciana Marina (sede della Sea kayak Italy di Gaudenzio Coltelli che ha organizzato l’evento) https://www.sottocosta.it/event/3-giorni-allelba-in-kayak-da-mare-e-altro-1-2-3-maggio-2020/2020-10-08/

Kayak e frammenti di Mondo

Il mare come il Mondo è fatto di tante cose.
Il kayak è un mezzo straordinario per iniziare a conoscerle.
Ma -soprattutto- è una straordinaria opportunità per conoscere noi stessi.

Kayak and fragments of world The sea like the World is made of many things.
The kayak is an extraordinary way to get to know them.
But – above all – it is an extraordinary opportunity to get to know ourselves.

[Marco Verdone – settembre 2020]