Tag Archives: benessere

L’impatto della carne sulla salute e sul Pianeta

>> Acqua, aria (e vite): quanto costa al pianeta un chilo di carne
di Beatrice Montini
(LEGGI TUTTO SU corriere.it)

“(…) La domanda è questa: perché se tutti noi ci impegniamo quotidianamente a riciclare e differenziare i rifiuti, usare mezzi pubblici e veicoli a basse emissioni, usare con parsimonia l’acqua, non ci sentiamo altrettanto convinti della necessità — se non di diventare vegetariane o vegani — di ridurre al minimo i nostri consumi di carne? Eppure l’impronta ecologica della dieta «carnivora» sull’ambiente avviene su molteplici fronti (produzione di gas serra, consumo idrico, consumo del territorio, inquinamento) e con risultati così eclatanti da far apparire quasi innocuo l’impatto di ogni nostra altra attività.”

>> Oms, carni lavorate cancerogene: dall’hot dog al prosciutto”
(LEGGI TUTTO SU ansa.it) 

Le carni lavorate come i wurstel ”sono cancerogene”, e vanno inserite nel gruppo 1 delle sostanze che causano il cancro a pericolosità più alta come il fumo e il benzene. Lo afferma l’International Agency for Research on Cancer (IARC) dell’Oms. Meno a rischio quelle rosse non lavorate, inserire fra le ‘probabilmente cancerogene’.

[Non è solo un problema di carni lavorate: in primis c’è la sofferenza di esseri viventi / senzienti]

 

>> ANCHE SULLA BBC
Can we justify killing animals for food?

Is it right to kill animals for food? And if it’s wrong, how wrong is it?
Could and should Western society ever change its views?

Four philosophers share their views with BBC Radio 4’s Analysis programme.

(LEGGI TUTTO SU http://www.bbc.com/news/science-environment-34541077?SThisFB)

5 motivi per cui cani e gatti fanno bene alla salute

5 motivi per cui cani e gatti fanno bene alla salute
Vivere con cani e gatti potrebbe essere un toccasana per tutti. Qui vi raccontiamo perché.
di Chiara Boracchi

Se non avete animali domestici perché vi fanno paura i germi o vi infastidiscono polvere e pelucchi, forse questo articolo vi farà cambiare idea. Vivere con un cane o con un gatto, infatti, potrebbe davvero risultare un toccasana per tutta la famiglia. Ecco perché:

Read More

L’importanza degli “stalli” / di Lobelia

L’importanza degli “stalli”
di Lobelia

Se si trova un peloso/piumato, cucciolo o adulto che sia – recuperato da una situazione critica o che vi si presenta all’uscio di casa – e avete uno spazio tranquillo nel quale ospitarlo, che fate??! Lo prendete in “stallo”! (termine che ci ricorda altri luoghi di allevamento ma che è ormai entrato nel lessico comune: noi lo intendiamo come luogo dove si “sta” in attesa di una collocazione definitiva e sicura).
A questo punto avete un piccolo ospite che dipende da voi per il suo benessere e per il suo destino futuro. (…Continua a leggere il pdf)

Investigazione sui macelli e i mercati della carne di cane in Cina / Animal Equality

ANIMAL EQUALITY SMASCHERA GLI ORRORI DEL MERCATO DELLA CARNE DI CANE

18 MILIONI OGNI ANNO
50.000 OGNI GIORNO
10.000 NELLA SOLA CITTÀ DI QIANXI DURANTE IL CARNEVALE

Animal Equality ha avviato un’intensa investigazione sui macelli e i mercati della carne di cane nella penisola di Leizhou e nella provincia di Pengijang, in Cina.

Read More

Dal benessere animale al futuro dell’uomo / di Marco Verdone

Il segreto della lunga vita e quindi della salute, sosteneva Confucio, risiede in una buona digestione. L’apparato digerente, oltre ad occupare la parte centrale del nostro organismo, è una vera e propria “fornace” in cui si verificano le combustioni necessarie per trasformare i più vari alimenti (provenienti da tutti i regni della natura) in materiale vitale, atto cioè ad essere integrato nei tessuti viventi del nostro organismo. Non è difficile immaginare che qualsiasi cibo che noi ingeriamo, dopo aver subito i processi distruttivi e assimilativi, diventa parte di noi. Possiamo, quindi, dire che realmente noi siamo quello che mangiamo. E ciò di cui ci nutriamo influenzerà profondamente, strutturalmente potremmo dire, la nostra vita ponendo, così, anche le basi per il nostro futuro. (…leggi tutto.pdf)